foto 2

Notizie su Andrea Spinardi

Andrea Spinardi è un agricoltore che da lungo tempo si dedica con esperienza, passione e competenza alla coltivazione di ortaggi di grande qualità.

Mette a disposizione i propri terreni organizzati in orti e li gestisce su tua richiesta. Gli orti si trovano in Via Monti dell'Ara a Maccarese vicino l'Aurelia,  in un ottima posizione, a mezz'ora di macchina da Roma, a solo 3 km dalla stazione ferroviaria Torripietra-Palidoro e vicino al mare. Così quando vieni a raccogliere gli ortaggi dal tuo orto puoi approfittare anche per andare sulle belle spiagge di Ladispoli Passoscuro che si trovano a soli 5 minuti.


Termini e condizioni Andrea Spinardi

Termini e condizioni per gli orti dell'azienda agricola Andrea Spinardi

 

Premessa

L'Azienda Agricola Andrea Spinardi ("Il locatore") via delle Pagliete, 73 00057 Fiumicino Maccarese (RM) p.iva 12540651002,  tramite il suo negozio sul sito www.agriko.it, propone l'affitto di uno o più lotti del proprio terreno in via dei Monti dell'Ara snc a Maccarese, sul lato sinistro della carreggiata individuabile da apposita cartellonisticaa 2 km dall'incrocio con viale Tre Denari.

L’affittuario è informato che il buon esito della raccolta degli ortaggi del proprio orto, inteso per qualità e quantità, dipende anche dalle condizioni climatiche.

Il locatore si manleva dalla condizione in cui il clima avverso possa compromettere il raccolto.

 

1. Oggetto e durata dell'affitto

L’affittuario prende in affitto dal locatore il proprio orto per la durata di un anno, rinnovabile.

L'affitto ha per oggetto l'utilizzo della particella di orto a scelta:

con i servizi agricoli a cura del locatore (preparazione del terreno, innaffiamento, semina e cura degli ortaggi prescelti)

oppure

senza servizi agricoli per una coltivazione in completa autonomia.

Dopo la scadenza naturale del contratto anche se non rinnovato l'affittuario può continuare a recarsi nel proprio orto per terminare la raccolta degli ortaggi che dovessero giungere a maturazione.

Su specifica richiesta dell'affittuario e con un costo a parte il locatore può provvedere ogni sabato alla raccolta e consegna diretta all'affittuario degli ortaggi del suo orto a Roma con un furgone, posizionato in via Lamaro presso l'uscita del parcheggio del Centro Commerciale Cinecittàdue.

La superficie dell'orto affittato è di 50 mq (ca 7m*7m).

L'affittuario nel periodo trimestrale dell'affitto ha la facoltà di scelta dei semi da piantare da un elenco predefinito di ortaggi compatibili con il trimestre dell'affitto, tenendo conto che nel proprio orto possono stare al massimo 8 ortaggi contemporaneamente, tra ortaggi da piantare e ortaggi da raccogliere. Se non viene effettuata la scelta il locatore sceglie autonomamente i semi da piantare.

I semi eventualmente prescelti vanno trascritti nella nota dell'ordine trimestrale.

Il locatore adotta sistemi di coltivazione biologici  seguendo i cicli naturali e  utilizza acqua per l'innaffiamento, in larga parte sorgiva. Le metodiche di coltivazione biologiche vengono condivise con l'affittuario.


2. Costi

(1) Affitto trimestrale dell'orto di 50 mq compreso servizi di preparazione del terreno, semina degli ortaggi prescelti e innaffiamento

    canone trimestrale euro 204,00 (duecentoquattro/00)

 

(2) Affitto trimestrale dell'orto di 50 mq con una serra di ca 14 mq (4,5m*3m) compreso servizi di preparazione del terreno, semina degli ortaggi prescelti e innaffiamento

    canone trimestrale euro 248,00 (duecentoquarantotto/00)

 

3) Affitto trimestrale dell'orto di 50 mq autogestito in autonomia  con attrezzi agricoli per la lavorazione del terreno e con l'acqua per l'innaffiamento

    canone trimestrale euro 90,00 (novanta/00)

 

 4) E' facoltà dell'affittuario decidere se e quando farsi raccogliere e consegnare gli ortaggi del proprio orto a Roma. La consegna ha luogo a Roma ogni sabato con un mezzo parcheggiato in via Lamaro all'altezza dell'uscita del parcheggio del centro Commerciale Cincittàdue zona Cinecittà.

   costo per singola raccolta e consegna euro 9,5 (nove/5)

 

3. Pagamenti

Il pagamento del canone deve essere effettuato trimestralmente  tramite bonifico all'IBAN IT07F0832749630000000000991 intestato ad Andrea Spinardi  oppure con carta di credito tramite PayPal.

Il mancato pagamento trascorsi massimo 10gg dalla scadenza naturale e dopo solleciti via email determina l'immediata chiusura del contratto e non consente più l'accesso al proprio orto anche per terminare la raccolta degli ortaggi che dovessero giungere a maturazione. 

  

4. Manutenzione dell'orto

(1) L'affittuario che ha scelto i servizi agricoli è tenuto solo alla raccolta degli ortaggi del proprio orto.

(2) L'affittuario è tenuto a trattare con rispetto e conformemente alle disposizioni l'oggetto dell'affitto e gli impianti situati sul suo terreno, le coltivazioni e le installazioni di uso comune. I danni agli impianti devono essere immediatamente notificati al locatore o al suo incaricato.

(3) L'affittuario risponde nei confronti del locatore per i danni causati colpevolmente a seguito della violazione degli obblighi di diligenza e custodia che gli spettano.

(4) L'affittuario risponde in uguale misura per i danni causati dai suoi familiari, lavoratori, subaffittuari, visitatori, artigiani e persone che con il suo consenso si trattengono sul fondo in affitto o gli fanno visita.

(5) L'affittuario è tenuto a eliminare immediatamente i danni per i quali deve rispondere. Se non adempie quest'obbligo entro termini adeguati nemmeno dopo una diffida scritta, il locatore può far eseguire i lavori necessari a spese dell'affittuario.

 

5. Modifiche e integrazioni del contratto di affitto

Le modifiche e le integrazioni al presente contratto necessitano della forma scritta.

 

6. Clausola salvatoria

Qualora singole disposizioni del presente contratto dovessero essere o diventare nulle, ciò non compromette l'efficacia di quelle restanti.